Amd pronta con il dual core

Aziende

Presentato il nuovo dual core Athlon 64 durante una dimostrazione tecnologica nella sede californiana

Dopo le dimostrazioni avvenute la scorsa settimana nel corso di Linux World, con una soluzione per server e workstation, Amd ieri ha proposto presso la sua sede a Sunnyvale un sistema client basato sui nuovi processori Athlon 64 dual core. Grazie alla tecnologia dual core, i futuri sistemi basati su Amd Athlon 64 offriranno ad aziende e consumatori compatibilità, produttività e prestazioni di alto livello, con un percorso di migrazione semplice dalle piattaforme attuali a quelle dual-core. Con i nuovi processori, assicura Amd, sarà possibile ottenere un elevato grado di capacità multitasking e prestazioni multimediali di alto livello. Per esempio, si potrà masterizzare cd o dvd e contemporaneamente decomprimere archivi di file e codificare video ad alta risoluzione, mantendendo operativi allo stesso tempo i software dedicati alla sicurezza. “La tecnologia client Amd 64 dual-core – ha sottolineato Marty Seyer, corporate vice presidente e general manager Microprocessor business unit computation products group Amd – offrirà un approccio customer-centric agli utenti finali e alle aziende, con sistemi che generano decisamente meno calore e offrono un percorso di aggiornamento semplice e lineare dalle soluzioni single-core”. I nuovi Opteron dual core sono già stati presentati ai partner lo scorso gennaio ed entro giugno Amd presenterà la nuova linea dual core per server e workstation. Mentre per il processore client basato sul socket da 939 pin bisognerà aspettare i mesi successivi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore