Amd punta sul brand Vision e svela le piattaforme notebook e desktop 2010

AziendeMarketing

Amd aggiorna le sue tecnologie laptop ultra-sottili e mainstream ed estendendo il brand Vision ai desktop per la prima volta: Vision, Vision Premium, Vision Ultimate e Vision Black

AMD ha aggiornato le sue piattaforme client per il 2010, introducendo update per le sue tecnologie laptop ultra-sottili e mainstream ed estendendo il brand Vision ai desktop per la prima volta.

Amd è riuscita a imporre Opteron come brand nel mercato serverr, ma non era mai riuscita a contrapporre un brand forte a Centrino di Intel nel mercato consumer. Ora ci prova con Vision: Amd aveva presentato nei mesi scorsi Vision Pro Technology, il nuovo brand che identifica le piattaforme Pc business.

Vision verrà così declinato: Vision, Vision Premium, Vision Ultimate e Vision Black.

Le nuove piattaforme includono i processori quad-core da usare nei notebook sottili, e la specifica Vision Black per amanti dei videogame che dovrebbero ottenere desktop a six-core sotto i 1,000 dollari.

Nome in codice Nile, combina i processori AMD Turion II Neo e Athlon II Neo con la grafica integrata di ATI Mobility Radeon 4200 oppure un opzionale chip discreto Mobility Radeon HD 5400: è destinato ai laptop con schermi da  11 -13 pollici, spessi 25mm o meno, in grado di supportare video HD, ottore ore di durata batterie, il 22% di miglioramento performance e il supporto per la grafica DirectX 10.1. Nile sbarcherà sui notebook HP Pavilion dm1 e Lenovo 15in Edge.

Amd Vision nel mercato consumer
Amd Vision nel mercato consumer
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore