Amd riduce le perdite e migliora i ricavi

AziendeMercati e Finanza

Nel terzo trimestre Amd registra un fatturato superiore alle attese, ma non torna in nero

Amd archivia il terzo trimestre, riducendo le perdite e migliorando i ricavi. Il fatturato si attesta sui 1,8 miliardi di dollari con un incremento del 14% sullo stesso periodo del 2007.

Amd registra un fatturato superiore alle attese, ma non torna in nero: le perdite risultano comunque ridotte. Le perdite infatti ammontano a 67 milioni di dollari o 11 centesimi per azione, rispetto alla perdita di 396 milioni di dollari o 71 centesimi per azione.

Amd ha appena lanciato una drastica ristrutturazione, dividendosi in due e cedendo le fabbriche. L’azienda californiana ha annunciato la fondazione di una nuova impresa, il cui nome temporaneo sarà Foundry Company e alla quale sarà venduta buona parte delle unità di produzione. La scissione in due o spin-off sembra a tutti gli effetti una pura operazione finanziaria, che mira ad alleggerire Amd dei costi di produzione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore