Amd vuole portare il P(i)c alle masse

Aziende

Computer a basso costo, basati su Windows di Microsoft, serviranno a connettersi a Internet. E stanno per invadere i mercati di India, Messico e Caraibi

Amd sta lavorando a un programma ambizioso, grazie a collaborazioni multilaterali, con Tata Group in India, con Crc in Messico e con Cable & Wireless ai Caraibi. Il programma lanciato da Amd consiste nel distribuire i dispositivi Pic (Personal Internet Communicator) in queste regioni del mondo, per colmare il gap del digital devide e equipaggiare metà della popolazione mondiale di computer e connessione a Internet, entro il 2015. Basato su una versione leggera di Windows di Microsoft, il Pic è dotato di cliente mail, browser, fogli di calcolo, word processor, oltre a visualizzatori di immagini, file multimediali e lettura di formati standard. Dal successo dei computer a basso costo del piano di Amd, dipende l’espansione dell’accesso alla Rete nell’altra metà del mondo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore