Amd+Ati farà una Gpu su una Cpu

ComponentiWorkspace

Gli ingegneri stanno per iniziare a lavorare su un chip unificato che avrà
GPU e CPU sullo stesso supporto di silicio

Ingegneri di AMD e ATI stanno per iniziare a lavorare su un chip unificato che avrà GPU e CPU sullo stesso supporto di silicio. L’abbiamo appreso, in varie occasioni, da fonti di alto livello vicine alle due società. Non vi entusiasmate troppo, perché ci vorranno almeno diciotto mesi prima di vedere questo sogno realizzato. Quando arriverà sarà il non plus ultra dei chip OEM, rappresentando il modo più economico di avere controller della memoria, chipset, potenza grafica e CPU su un singolo chip. Sarà il massimo dell’integrazione visto che abbasserà il costo complessivo della piattaforma rendendo possibile anche creare PC più economic i. Le CPU al momento sono state portate a un processo produttivo a 65 nanometri, al quale chi si occupa di grafica sta aspettando di passare il prossimo anno. Le aziende di grafica si stanno infatti ancora trastullando con gli 80 nanometri ma dall’anno prossimo prossimo, infine, si convertiranno ai 65. Gli ingegneri di AMD+ATI pensano di dover passare quantomeno ai 65 nanometri, se non addirittura ai 45 per rendere possibile un chip complesso come questo, formato da CPU e GPU. Non sappiamo ancora se stanno per mettere una CPU su una GPU o viceversa, ma comunque il risultato alla fine dovrebbe essere lo stesso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore