American Pie II è già online

Management

Già disponibile in formato DivX il film che uscirà il prossimo 10 agosto

Due settimane prima delluscita nelle sale cinematografiche, in rete si possono già trovare copie di American Pie 2, il seguito della fortunata commedia prodotta nel 1999 dagli Universal Studios. Il film è atteso per il 10 agosto, quando sarà presentato in tutte le sale degli Stati Uniti, ma secondo quanto scoperto dalla Reuters, copie digitali sono già liberamente disponibili sui diversi network di file-sharing. Il film è stato compresso nel formato DivX, il formato di cui ci siamo già occupati più volte, ben presto diventato lo standard riconosciuto per lo scambio di file video. Grazie al DivX si riesce a comprimere un intero film su un cd-rom. Se si considerano inoltre le alte velocità di connessione di alcuni abbonamenti broadband, si può trarre la conclusione che questi file si possono scaricare in circa 2 ore. A questo proposito sono nati dei network di file sharing specializzati in questo genere di scambi, come Grokster che arriva a controllare i dischi rigidi di tutti gli utenti connessi e riconoscere i diversi file video disponibili. Ovviamente la Motion Picture Association sta già prendendo le prime contromisure per bloccare il dilagare di questo genere di pirateria e come successo per la musica, ha aperto le prime cause contro i sistemi che permettono questo genere di scambi. È stato stimato che ogni anno, il giro daffari della pirateria video ammonta, solo negli Stati uniti, a circa 250 milioni di dollari. Nessun dato è però disponibile per valutare quanto sia da attribuire alla pirateria via Web.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore