Anche a Lg esplode un notebook

LaptopMobility

Ritorna lo spettro dei notebook esplosivi

RITORNA LO spettro dei notebook esplosivi, che lo scorso anno ha provocato massicce di operazioni di ritiro di batterie difettose.

Il caso stavolta vede coinvolto un notebook LG Electronics, le cui batterie erano state prodotte direttamente dalla divisione LG Chem della stessa azienda.

Il notebook esploso apparteneva a un giornalista coreano, ed è stato prontamente ritirato dall’azienda per svolgere indagini approfondite sulle cause dell’incidente.

Per il momento non si sa se è stato scoperto qualcosa, e non è nemmeno stato reso noto il modello esatto del portatile.

Forse il giornalista stava scrivendo un pezzo scottante…

Altre informazioni le trovate su Associated Press .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore