Anche Cisco rafforza l’offerta

Aziende

Si chiama Business Communications Solution l’offerta per le Pmi di Cisco per servizi voce integrati, prodotti di switching, supporto personalizzato e opzioni finanziarie

Per rispondere alla crescente richiesta di soluzioni di rete innovative, semplici da utilizzare e sicure progettate per il mercato delle Pmi, Cisco Systems ha annunciato Cisco Business Communications Solution, un insieme di prodotti, servizi, supporto e opzioni finanziarie che consentono alle aziende di controllare i costi, migliorare l’efficienza operativa e di ottenere un sostanziale vantaggio competitivo.

Parte integrante di questa soluzione è la nuova famiglia di switch Cisco Catalyst Express 500 nonché ampliamenti al portfolio di soluzioni di Ip Communications, incluse nuove applicazioni e nuovi telefoni Ip abilitati all’Xml. Cisco Business Communications Solution è pensata per Pmi con un numero di utenti compreso tra 20 e 250. Si basa sul nuovo switch Cisco Catalyst Express 500 e sulla soluzione diIP Communications composta da Cisco CallManager Express e Cisco Unity Express integrate all’interno dei router Isr (Integrated Services Router).

La famiglia, creata per le aziende che desiderano utilizzare reti convergenti, è composta da switch Fast Ethernet e Gigabit Ethernet di livello 2, offre un’infrastruttura di rete sicura e ottimizzata per la trasmissione voce, dati e wireless. Se utilizzata insieme all’applicazione Cisco Network Assistant 3.0, permette di configurare le reti in modo semplice e veloce e abilita tecnologie avanzate come il wireless Lan e l’Ip Communications, il tutto grazie ad un’unica soluzione. Cisco ha inoltre annunciato la nuova versione di CallManager Express e Cisco Unity Express. Cisco CallManager Express 3.3. offre la funzionalità di “MeetMe” che consente di mettere in conferenza da 20 a 96 utenti, quella di routing e accodamento delle chiamate e garantisce elevati livelli di sicurezza. Cisco Unity Express 2.2. offre invece una nuova integrazione della funzione Auto Attendant con Basic Automatic Call Distribution ed il supporto di cinque nuove lingue. Insieme, le soluzioni offrono servizi affidabili dati e voce convergenti, e sono disponibili gratis per i clienti con contratto SmartNet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore