Anche Internet 2 è sotto la lente della Riaa

NetworkProvider e servizi Internet

Gli studenti universitari americani che utilizzano la Rete ad alta velocità sono nel mirino delle case discografiche

Sono in arrivo azioni legali contro gli studenti di 18 atenei universitari americani, dove si scambiavano file musicali su Internet 2, violando il diritto d’autore. Il servizio di file swapping i2Hub è al centro delle polemiche. La Riaa (Recording Industry Association of America) ha preso di maura di Internet2, che fornisce linee velocissime a fini accademici. A fianco dei discografici, anche gli studios del cinema scenderanno presto in campo contro i file-swapper ad alta velocità, messi all’indice perché in grado di condividere grandi quantità di materiale protetto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore