Anche l’iPhone in versione "nano"?

Workspace

Apple pensa ad una versione più sottile e leggera del suo nuovo terminale.

Per la fine dell’anno l’attesissimo iPhone potrebbe avere un fratello minore, basato sul design dell’iPod Nano. Un analista di JP Morgan ha intuito questa verità grazie ad alcune fonti sul canale e alle caratteristiche di un brevetto da poco registrato da Apple negli Stati Uniti. La società di Cupertino non ha voluto commentare la notizia, avvalorandola quindi indirettamente. Intanto le vendite dell’iPhone vanno come previsto e dopo le lunghe code ne sono stati venduti oltre 700 mila nei negozi americani.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore