Anche SurfControl entra nell’Asc

Sicurezza

SurfControl entra a far parte della Anti-Spyware Coalition, l’associazione mondiale delle aziende impegnate nella lotta allo spyware

SurfControl collaborerà con l’Anti-Spyware Coalition (Asc) per migliorare la conoscenza e la comprensione del fenomeno spyware e sviluppare nuovi strumenti per contrastarlo. Lo spyware è il classico esempio di minaccia che può penetrare facilmente nelle reti, attraverso molteplici punti di accesso quali e-mail, Web browsing, instant messenger e peer-to-peer. Una volta entrato nella rete, lo spyware identifica e registra il comportamento degli utenti e in seguito invia password, informazioni relative a carte di credito e alla navigazione abituale dell’utente a terze parti interessate a fini criminali. SurfControl arricchirà questa coalizione con la propria capacità di identificazione delle minacce e la sua abilità nel creare soluzioni ad hoc per contrastare le nuove minacce provenienti da Internet. SurfControl Adaptive Threat Intelligence Service supporterà lo sforzo di Asc per catalogare in modo rapido e efficace i nuove applicazioni che stanno crescendo in modo esponenziale in Internet. Inoltre, SurfControl collaborerà allo sviluppo di linee guida e processi per combattere lo spyware.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore