Anche Yahoo! ha messo gli occhi su Aol

Aziende

Dopo Microsoft e Google, anche il terzo portale di ricerca mira a America Online

Si aggiunge un nuovo pretendente in fila per Aol e Time Warner non ha che l’imbarazzo della scelta: oltre a Microsoft, Google (con Comcast o da solo), anche il motore di ricerca Yahoo si dice interessato a Aol. America OnLine, divisione Internet del gruppo Time Warner, nonostante le difficoltà degli ultimi tempi, è uno dei maggiori portali statunitensi e fa gola a molte Web company.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore