Anche Yahoo! partecipa al Festival di Venezia

Marketing

Su Yahoo! Cinema uno speciale è dedicato alla mostra internazionale di
cinematografia

Anche la Rete fa omaggio al Festival di Venezia con un assaggio dedicato ai cinefili online. Su Yahoo! Cinema debutta uno speciale dedicato alla mostra internazionale di cinematografia. Anche Yahoo! infatti partecipa al Festival di Venezia: è online lo speciale di Yahoo! Cinema dedicato alla 63esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che ha aperto i battenti il 30 agosto e si concluderà il 9 settembre. Dalla home page dello speciale di Yahoo! Cinema si può accedere a 7 sezion i: News sugli avvenimenti più importanti che avranno luogo durante la manifestazione; Fotogallery con un’ampia rassegna fotografica di tutte le star presenti in laguna; Film in Concorso corredata di sinossi, i nomi dei protagonisti e dei registi di tutti i 21 lungometraggi della sezione Venezia 63 che, per la prima volta nella storia della Mostra dal dopoguerra ad oggi, sono tutti in prima mondiale. Tra i titoli spiccano sicuramente ?Black Dahlia? di Brian De Palma con Scarlett Johansson, l’italiano ?La stella che non c’è? di Gianni Amelio con Sergio Castellitto e ?Bobby? di Emilio Estevez con un cast d’eccezione composto da Sharon Stone, Anthony Hopkins e Demi Moore;Film fuori Concorso con spazio anche alla sezione Orizzonti e Orizzonti DOC e agli eventi speciali. Tra le pellicole Fuori Concorso l’attesissimo nuovo film di David Lynch, ?Inland Empire?; ?Il Diavolo Veste Prada?, la tragi-commedia che vede protagonista un’inedita Meryl Streep e l’opera-documentario di Oliver Stone dedicata alla tragedia del World Trade Center. In tutto sono 35 i film che vengono trattati in questa categoria a cui si aggiungono 6 eventi speciali. Le altre sezioni sono Giuria, Premi, Sondaggio: per i cinefili incalliti c’è la possibilità di votare la star più attesa al Lido per questa nuova edizione del Fe stival del Cinema di Venezia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore