Ancora crisi per lindustria dei semiconduttori

Workspace

Secondo le previsioni di Ic Insights il calo di vendite nel settore per il 2001 potrebbe arrivare al 28%

Lindustria dei semiconduttori sarebbe vicina al più grave declino da sempre. Lallarme arriva da Ic Insights, società statunitense specializzata nel mercato IT, che ha ridotto le aspettative sul mercato per il 2001 a 139,3 miliardi di dollari in vendite, con un calo del 21% rispetto ai 177 miliardi di dollari del 2000. Se le previsioni si avvereranno, il tonfo del 20 supererà quello della crisi del 1985, che registrò una diminuzione del giro daffari del 20%. In ogni caso, nella migliore delle ipotesi, il calo secondo la società di rilevazioni sarà del 15%, nella peggiore potrebbe arrivare anche al 28%. In ogni caso si aprono degli spiragli di speranza per il futuro più immediato; per il terzo trimestre si prevede infatti un leggero aumento del 6% che dovrebbe arrivare all11% nellultimo trimestre. Una leggera ripresa quindi dovrebbe esserci, ma i problemi per lindustria dei semiconduttori potrebbero essere aggravati anche dal fatto che dal 1995 al 2001 in questo settore sono stati spesi 250 miliardi di dollari a fronte di appena 50 miliardi di entrate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore