Ancora non cala il sipario sul caso Sco

Autorità e normativeNormativa

Sco dovrà risarcire Novell per aver venduto licenze Unix senza averne il diritto. Ma Sco vuole ricorrere in appello, con giuria popolare

Sco, anche se prossima alla bancarotta, non demorde. E’ vero che Sco dovrà risarcire Novell per aver venduto licenze Unix senza averne il diritto. Ma Sco vuole ricorrere in appello, con giuria popolare.

La vicenda nasceva circa cinque anni fa, quando Sco cercava di scoraggiare gli utenti ad adottare Linux e l’open source, accusando aziende e sviluppatori di Linux di usare illegalmente porzioni di codice di Unix. Peccato che a detenere la proprietà intellettuale di Unix, non fosse Sco, bensì Novell, azienda Linuxista; e che il codice incriminato fosse composto da un pugno di righe , mai accertato.

Il lungo e tormentato contenzioso giuridico sul copyright Unix, è diventato un boomerang pe r Sco: dovrà pagare 2,54 milioni di dollari a Novell per aver venduto licenze Unix senza averne il diritto.

Lo ha deciso il giudice della corte distrettuale di Salt Lake City, Dale Kimball, ponendo fine a una lunga e tormentata disputa legale.

Ma ancora non cala il sipario: Sco vuole fare ricorso. Lo riporta The Inquirer .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore