Android 8.0 Oreo approda sui Sony Xperia XZ Premium

Mobile OsMobility

Sony dà il via al rollout di Android Oreo su Xperia XZ Premium. Nuova veste grafica e la possibilità di scansionare gli oggetti in un minuto tra le funzionalità abilitate

Sony Xperia XZ Premium è lo smartphone top di gamma del vendor giapponese. Abbiamo avuto modo di testarlo a fondo all’inizio dell’autunno. Si tratta di una proposta molto elegante e potente con display da 5,5 pollici di diagonale, risoluzione 3840×2160 pixel, cpu Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 450, 4 Gbyte di RAM, 64 Gbyte di memoria comunque espandibile. Vi lasciamo alla nostra recensione per tutti i dettagli del caso.

Sony Xperia XZ Premium
Sony Xperia XZ Premium

Oggi la notizia è l’arrivo, come tra l’altro promesso, di Android 8.0 Oreo su questo modello, a partire da questi giorni, ovviamente con aggiornamento scaglionato nel tempo. L’aggiornamento a Oreo attiverà le funzionalità Sony 3D Creator l’algoritmo proprietario per la scansione di oggetti in 3D già introdotto con Xperia XZ1 e XZ1 Compact.

3D Creator permette di realizzare in meno di 60 secondi scansioni 3D di oggetti in alta qualità, scegliendo tra quattro modalità di scansione: testa intera, volto, cibo e oggetto generico e di condividere facilmente il file 3D sui social o inviarlo direttamente a una stampante 3D.

Arriva inoltre Predictive Capture che permette di iniziare a catturare le immagini facendo buffering iniziale, quando individua movimenti, sorrisi, ancora prima degli stessi scatti. Sempre per quanto riguarda il comparto fotografico l’arrivo di Oreo abilita Autofocus burst per seguire in maniera intelligente il soggetto della foto, aggiustando il focus per garantire scatti in movimento sempre a fuoco.
Invece per quanto riguarda l’interfaccia con Android 8.0 arrivano le nuove icone delle app e la nuova veste grafica con la possibilità di accedere al menu delle app semplicemente prolungano il clic sulle icone.