Android batte iOS come piattaforma per sviluppatori

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Android conta 900 mila attivazioni al giorno

Oggi dominano Google Android e, al secondo posto, Apple iOS. Ma ben il 35% degli sviluppatori intende usare Windows Phone 7, la piattaforma di Microsoft, scelta da Nokia

Google Android è ancora l’ecosistema favourito per gli sviluppatori di software mobile, prima di Apple iOS. Lo conferma l’edizione 2011 di VisionMobile Developer Economics survey (PDF), ricerca secondo la quale il 67% degli intervistati ha ammesso di essere al lavoro sulla piattaforma di Google, in crescita rispetto al 59% del 2010.

Il guadagno in percentuale aiuta Android a mantenere lo “scettro” sulla rivale piattaforma Apple iOS, cresciuta dal 50 al 59% nello stesso periodo. I ricercatori che iOS abbia 350.000 applicazioni Web sul mercato, mentre il numero di Web apps di Android abbia superato la soglia dei 200.000. Dallo studio emerge che il 56% degli sviluppatori stanno lavorando su applicazioni mobili, in crescita rispetto al 40% di un anno fa.L’accresciuto interesse nello sviluppo di Web Mobile cede un po’ il passo: i developer cercano la versatilità di prodotti che possano girare sul maggior numero di piattaforme senza necessità di porting. Inoltre la familiarità dei developer a scrivere codice in HTML e JavaScript consente una più rapida transizione allo sviluppo di mobile web application.

Ma, anche se nella ricerca non è ancora nominata, a sorprendere nel prossimo report potrebbe essere la vitalità di Windows Phone 7 (e ora 7.5 Mango). Ben il 35% degli sviluppatori intende usare la piattaforma di Microsoft, scelta da Nokia, al secondo posto alle spalle di Android e prima di iOS e Chrome OS.

Infine, l’accresciuto interesse verso Android è dimostrato anche da un’intervista dell’analista di Piper Jaffray agli sviluppatori presenti alla WWDC 2011: di quei developer soltanto il 7% realizza app per Mac, il 100% per iPhone e il 93% per iPad; ma il 47% sviluppa Web apps anche per Android.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore