Android è il futuro, Nielsen e Canalys concordi

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace

La diffusione del sistema operativo open di Google sembra inarrestabile, registrando +866% nel mercato mobile USA. Android è secondo solo a BlackBerry e davanti a Apple

Lo sbarco è iniziato e nessuno può prevedere se e quando avrà fine. Stiamo parlando degli Androidi, ovvero dei dispositivi mobili dotati di Android, il sistema operativo open di Google. I dati relativi agli Stati Uniti e forniti da Nielsen dicono che il mercato smartphone è guidato ancora da RIM BlackBerry con il 35% di market share, cui fa seguito proprio da Android (27%) che supera di alcuni punti percentuali Apple iPhone (23%). Va detto che  questi dati non comprendono ancora l’effetto iPhone 4 che sicuramente si farà sentire, stante le notizie positive sulle vendite nelle prime settimane dal lancio ufficiale negli USA. E’ comunque significativo il trend che emerge: la sempre maggiore adozione di Android da parte di diversi produttori, da Htc a Samsung, da Sony Ericsson a Motorola e Acer, ha dato una sostanziale spinta al sistema operativo mobile di Google che ha saputo, dal canto suo, migliorarsi e ottimizzarsi al punto da diventare il secondo più presente sul mercato smartphone. A confermare i dati Nielsen arrivano anche quelli forniti da Canalys, secondo cui la diffusione di cellulari equipaggiati con Android ha avuto una crescita a tre cifre, ben 866%.

A livello mondiale è ancora Nokia a mantenere il primato con il 38% di market share, seguita a distanza da RIM (BlackBerry) con il 18% e una crescita, nel secondo trimestre 2010, del 41% di smartphone venduti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore