Android Jelly Bean, Windows Phone 8 e iOS 6 a confronto

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace

A ciascuno il proprio OS mobile: mettiamo a confronto le prossime versioni delle tre piattaforme mobili iOS 6, Android 4.1, Windows Phone 8

Adesso che Google ha svelato tutte le novità di Android 4.1 (Jelly Bean), Microsoft ha presentato Windows Phone 8 una settimana fa, e Apple iOS 6 a inizio giugno, possiamo fare un raffronto serrato fra le tre piattaforme che si contenderanno il mercato Mobile dal prossimo autunno. Una sfida all’ultima opzione ve al’ultima app. Perché più che l’hardware, a contare è il software e soprattutto l’ecosistema dei servizi.

Il confronto si svolgerà capitolo per capitolo, prendendo in esame le “killer apps” che gli utenti cercano su uno smartphone: a<pplicazioni Web, integrazione Facebook, messaggistica, riconoscimento vocale, videochat eccetera. Partiamo dalle apps: iOS ne conta 650 mila, 225.000 ottimizzate per iPad. Android ne ha 600.000, ma deve aumentare il numero di apps per tablet. Windows Phone, la piattaforma più recente, ha appena raggiunto le 100 mila apps, e sta costruendo un ecosistema per i prossimi tablet Windows 8.

iOS ha adottato le sue mappe, abbandonando Google Maps. Le mappe di Apple sono 3D, ma mancano di informazioni sui mezzi pubblici ed Apple non ha creato un equivalente di Street View: una lacuna da colmare. Le mappe di Google sono Full 3D, con navigazione turn-by-turn e complete di Street View. Anche le mappe di Nokia su Windows Phone sono il punto di forza di Microsoft: sono le mappe di NAVTEQ, con navigazione turn-by-turn, costruzioni 3D, offline caching, e direzioni dinamiche dei mezzi pubblici.

Passiamo alla sincronizzazione browser.

Le mappe su iOS 6
Le mappe su iOS 6
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore