Android supera Symbian: è la prima piattaforma smartphone

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Android conta 900 mila attivazioni al giorno

Canalys fotografa la crescita di Android nel mercato smartphone. Un mercato da oltre 100 milioni di unità nel 2010, dove Android ha superato Symbian. Nokia mantiene il primato di vendor

Android aveva sorpassato iOS di Apple già lo scorso agosto, ed ora conquista la vetta del mercato dei sistemi operativi per smartphone. Canalys ha pubblicato il report del quarto trimestre  del mercato smartphone globale. Google Android domina come piattaforma. Le vendite di smartphone Android hanno raggiunto i 32.9 milioni di pezzi, mentre Nokia Symbian scende a 31.0 milioni di smartphone a livello mondiale. Nokia però mantiene il primato di vendor di smartphone grazie al market share del 28%. Nel quarto trimestre le vendite di smartphone hanno continuato a salire a 101.2 milioni di unità: il mercato smartphone mette a segno un incremento dell’89%. Nel 2010 sono in tutto stati venduti poco meno di 300 milioni di unità in crescita dell’80% sul 2009.

Nel quarto trimestre le vendite di smartphone (Android, OMS e Tapas) hanno trainato le vendite di LG, Samsung, Acer e HTC, i cui volumi di vendite hanno registrato, rispettivamente, crescite del 4,127%, 1,474%, 709% e del 371% anno su anno. HTC e Samsung detengono, insieme, quasi il 45% delle vendite di device Android.

Il 2010 è stato un anno fantastico, spiega Chris Jones, Canalys Vp e Principale analista: ma non bisogna abbassare la guardia perché “il 2011 sarà altamente competitivo visto che i vendor cercano nuove tecnologie come i chip dual-core, la tecnologia NFC (peri pagamenti wireless) e i display 3D per differentiare l’offerta e mantenere il valore“.

Google Android
Google Android

A livello regionale il mercato EMEA (Europa più Africa e Medio oriente) rimane il mercato più vasto con 38.8 milioni di unità e una crescita del 90%. Nokia continua a primeggiare in EMEA e Asia Pacifico, ma nel 2010 è stata superata (per un milione di unità) da RIM in America Latina nel quarto trimestre. A trainare Rim sono gli smartphone di fascia media della gamma Curve.

In termini di unità vendute il mercato più vasto sono gli Usa, di dimensioni doppie rispetto alla Cina. RIM ha riguadagnato il primo posto e ha tolto lo scettro a Apple, grazie alla popolarità del BlackBerry Torch. HTC ha mantenuto il terzo posto nel mercato Usa per il terzo trimestre consecutivo, sia grazie ad Android che ai nuovi Windows Phone 7.

Ma il mercato Usa potrebbe essere messo sottosopra dal recente accordo Verizon-Apple, anche se AT&T, dopo aver perso l’esclusiva iPhone, offrirà nuove opportunità ai vendor Android come  HTC, Motorola and Samsung. Android è la prima piattaforma smartphone anche nel mercato Usa del quarto trimestre: con 12.1 milioni di unità, il triplo dei BlackBerry di Rim . Windows Phone 7 è apparsa a scaffale un po’ troppo tardi sul mercato Usa per trarre beneficio dalle vendite natalizie; infatti Microsoft ha perso ancora terreno dall’8% al 5%.

Canalys riporta anche altri dati interessanti del mercato globale. In Corea, del Sud le vendite hanno avuto un vero boom: da 700,000 unità di un anno fa a 3.4 milioni di unità del quarto trimestre 2010, facendo entrare il paese nella Top Ten mondiale. In Giappone Android sarà a scaffale nel 2011 grazie a NEC Casio e Panasonic.Messa sSotto pressione da Huawei e Samsung, Nokia è crolata in Cina dal 76% di un anno fa al 56% di ora. Il mercato cinese galoppa al ritmmo del 134% anno su anno, più degli Usa al 64% nel quarto trimestre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore