Android Wear 2.0 atteso a inizio febbraio

Sistemi OperativiWorkspace
Android Wear 2.0 atteso a inizio febbraio

Google ha pubblicato la lista degli smartwatch che potranno ottenere l’aggiornamento alla versione 2.0 della piattaforma Android Wear nell’arco dei prossimi mesi. Le tre principali novità della piattaforma per dispositivi indossabili

Google rilascerà a febbraio Android Wear 2.0, la nuova versione del sistema operativo del motore di ricerca di Mountain View dedicato alla Wearable tech. Arriva con un po’ di ritardo, ma conterrà importanti novità.

Android Wear 2.0 atteso a inizio febbraio
Android Wear 2.0 atteso a inizio febbraio

Google ha pubblicato la lista degli smartwatch che potranno ottenere l’aggiornamento ufficiale alla versione 2.0 della piattaforma Android Wear nell’arco dei prossimi mesi: Huawei Watch, Huawei Watch for ladies, Moto 360 (2015), Moto 360 Sport, LG Watch Urbane 2nd Edition LTE, LG Watch Urbane, LG G Watch R, Polar M600, Casio Smart Outdoor Watch, Nixon Mission, Tag Heuer Connected, ASUS ZenWatch 2, ASUS ZenWatch 3, Fossil Q Wander, Fossil Q Marshal, Fossil Q Founder, Michael Kors Access Bradshaw Smartwatch e Michael Kors Access Dylan Smartwatch.

Le principali novità di Android Wear 2.0 sono: la piattaforma permetterà alle app di girare anche in modalità standalone, senza richiedere la connessione a uno smartphone per connettersi alle reti wifi o per l’installazione; il Play Store sarà direttamente integrato nell’OS e permetterà di scaricare e installare le apps sul dispositivo; è atteso il supporto di Android Pay, per pagare via smartwatch.

A febbraio si attendono anche due nuovi smartwatch, realizzati in collaborazione con aziende di terze parti. Altre aziende pronte al debutto di nuovi modelli dovrebbero essere Casio e ZTE.

– A che punto sei con l’adozione del cloud computing? Partecipa alla nostra inchiesta

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore