Android e Windows Phone guadagnano il Kill Switch

ManagementMarketingMobile OsMobilitySistemi OperativiWorkspace
Anche Android e Windows Phone adotteranno il kill switch
1 0 1 commento

Anche Android e Windows Phone adotteranno il kill switch. Apple ha introdotto il kill switch a settembre: a San Francisco e Londra, i furti di iPhone e iPad sono in caduta verticale: giù del 38% e 24%.

Le autorità ritengono che un kill switch possa ridurre i furti. I ladri sono avvisati: anche Android e Windows Phone incorporeranno il Kill Switch. Google e Microsoft lo adotterranno nelle prossime versioni del proprio sistema operativo, rispettivamente Android e Windows Phone.

Cresce la pressione dei pubblici ufficiali ad implementare nella tecnologia Mobile meccanismi per disabilitare dispositivi persi o persi, evitando che questi smartphone siano rimessi in vendita. Il 30% dei furti nella maggior parte delle città coinvolge i telefonini, ma sono gli smartphone l’oggetto del desiderio, obiettivo dei criminali.

Google ha promesso che lancerà una “soluzione protettiva di reset” alla prossima edizione di Android. Fred Humphries, Vice Presidente per lo U.S. Government Affairs di Microsoft, ha annunciato che l’azienda di Redmond offrirà nuovi meccanismi deterrenti anti-furto nell’aggiornamento di Windows Phone, anche per i Lumia. Ridurre gli incentivi al furto rimane il primo passo.

Anche Android e Windows Phone adotteranno il kill switch
Anche Android e Windows Phone adotteranno il kill switch

Apple ha introdotto il kill switch a settembre. E, stando ai dati del Secure Our Smartphones Initiative group, i furti di prodotti Apple sono crollati del 19% nei primi cinque mesi del 2014. Ma a San Francisco e Londra, i furti di iPhone e iPad sono in caduta verticale: giù del 38% e 24%, rispettivamente.

Nel 2013 sono stati rubati 3.1 milioni di telefonini mobili, il doppio rispetto al 2012. L’anno scorso un europeo su tre ha fatto esperienza dello smarrimento o del furto dello smartphone. In Colombia è stato trafugato più di un milione di dispositivi nel 2013. Fra il 2009 e il 2012 in Sud Corea il furto di device è aumentato di cinque volte.

Il kill switch è un deterrente per frenare l’epidemia di furti di smartphone, perché trasforma ciò che era facile da rivendere – come uno smartphone top di gamma – in un oggetto di plastica, vetro o alluminio – inoperabili dopo un furto -, riducendone drasticamente l’appeal, secondo l’Avvocato generale di New York.

Secondo comScore Android detiene il 52.5% di market share negli USA, mentre Apple ha il 41.4% e Microsoft il 3.3%. Ma nel mondo Android svetta nella classifica: secondo IDC, Android raggiungerà l’80.2% nel 2014, mentre iOS si dovrà accontentare del 14.8%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore