Anie conferma il periodo difficile

Aziende

Anche nel terzo trimestre 2002, il settore elettrotecnico ed elettronico ha registrato una flessione. Nonostante ciò, loccupazione è stabile

Ancora difficile la situazione dei settori elettrotecnico ed elettronico, che attraverso la propria associazione, lAnie, aderente a Confindustria, ha reso noti i risultati conseguiti nel terzo trimestre 2002. Periodo nel quale i settori hanno registrato un calo del 4,8%, con ordini in decisa diminuzione, – 9,2%, dovuti anche alla flessione delle esportazioni, che registrano un calo dell1,7%, anche se inizia a delinearsi una ripresa. A pesare sul comparto, soprattutto la difficile situazione del settore delle telecomunicazioni, dellinformatica e dei cavi. Mentre risultano in controtendenza gli elettromedicali, con un +8%, e le apparecchiature domestiche, in rialzo del 7,5%. Positivi anche i componenti e i sistemi per impianti (+5%), sicurezza e automazione edifici (+3%). Nonostante il momento difficile, Anie rileva comunque la buona tenuta delloccupazione, che nel suo complesso rimane stabile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore