Anie: cresce l’industria elettronica

AziendeMercati e Finanza

L’indice di produzione industriale registrato ad agosto nei settori
elettronici e elettrotecnici ha registrato una crescita del 13,1%.

Guidato soprattutto dal comparto dell’elettronica, l’indice industriale dei due settori ha avuto una impennata del 13,1% nello scorso mese di agosto. I dati sono stati resi noti da Anie, la federazione nazionale che raggruppa le imprese elettroniche ed elettrotecniche del nostro paese. Quanto registrato ad agosto è la conferma di una tendenza che ha visto nei primi otto mesi del 2006, gennaio/agosto, una crescita del 2,1% dei volumi di produzione industriale per i comparti dell’innovazione rispetto al periodo corrispondente del 2005: l’elettronica cresce del 3,7%; l’elettrotecnica resta sostanzialmente stabile sui livelli dell’anno precedente (+0,1%). Nel mese estivo l’elettronica ha registrato una crescita mensile tendenziale del 25,6%; più contenuto l’incremento dell’elettrotecnica, cresciuta del 4,2%. La ripresa è dovuta soprattutto al buon andamento dei beni strumentali e dei beni intermedi, cresciuti rispettivamente del 17,4% e del 17,8%; in leggero calo, -0,9%, invece l’elettronica e l’elettrotecnica di consumo. In merito ai risultati, Roberto Taranto, direttore generale di Anie, ha dichiarato: ??E’ importante che le risorse destinate già nella Finanziaria 2006/7 a investimenti infrastrutturali non vengano limitate e si imbocchi decisamente la strada di una politica di sostegno alla ricerca e all’innovazione?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore