Anteprima CES 2017 – BlackBerry sfodera il Mercury con tastiera fisica

MobilitySmartphone
Anteprima CES 2017 - BlackBerry sfodera il Mercury con tastiera fisica

Nome in codice Mercury, dovrebbe trattarsi del terzo vendor Android, con design affine al BlackBerry Passport. Il debutto sul mercato è previsto nel primo trimestre dell’anno nuovo, ma l’appuntamento sembra fissato al CES 2017

Al CES 2017, BlackBerry svelerà i nuovi dispositivi realizzati da TCL Communication, dopo il DTEK60 e DTEK50, gli smartphone Android con software Blackberry, cloni degli Alcatel Idol 4S e Idol 4, in vendita già da diversi mesi e prodotti sempre da TCL. Fra i primi device della nuova era del vendor canadese, è atteso il Mercury con tastiera fisica.

Anteprima CES 2017 - BlackBerry sfodera il Mercury con tastiera fisica
Anteprima CES 2017 – BlackBerry sfodera il Mercury con tastiera fisica

Nome in codice Mercury, dovrebbe trattarsi del terzo vendor Android, con design affine al BlackBerry Passport. Il debutto sul mercato è previsto nel primo trimestre 2017, quindi dovrebbe essere uno dei piatti forte della kermesse a Las Vegas.

Secondo i rumors, Mercury sarà dotato di un display da 4,5 pollici con risoluzione HD (da 1280×720 pixel), sarà motorizzato con un chip octa core Snapdragon 625, affiancato a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria flash. Il comparto fotografico sarà affidato a fotocamere da 18 e 8 Megapixel, batteria da 3.400 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat. Il fiore all’occhiello saranno i servizi e le app targate BlackBerry, principale fonte di profitto per l’azienda, come risulta dall’ultimo bilancio trimestrale.

L’86,2% degli smartphone è equipaggiato con Android, secondo Gartner.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore