Anteprima Futurshow ? Ibm pensa alla cultura

E-commerceMarketing

Non solo tecnologia per Big Blue che condivide le tre T della kermesse milanese. Dai supercomputer come BlueGene ai processore Power5, dai ThinkPad a 5000 anni di storia egizia su Web

A Futurshow 3004 Ibm propone tecnologia innovativa accanto a eventi culturali. IBM sposa le tre T dellla kermesse milanese : Talento, tecnologia, tolleranza. Quella di Big Blue sarà una partecipazione che si concretizzerà sia attraverso le installazioni video in Fiera sia con incontri e visite presso la nuova sede per il Sud Europa di Segrate, il complesso recentemente inaugurato in grado di coniugare design, tecnologia e teamwork. Le attività di ricerca sono svolte in collaborazione con le diverse comunità accademiche e scientifiche oltre che con i clienti, ai quali IBM fornisce costantemente soluzioni innovative. IBM annovera oltre 3.000 tra scienziati e ingegneri – 5 dei quali sono stati insigniti del premio Nobel – distribuiti in otto centri di ricerca e sviluppo e 20 laboratori. Il Ministero spagnolo dell’Istruzione e della Scienza e IBM hanno presentato il supercomputer MareNostrum, il più potente supercomputer ad alte prestazioni d’Europa. Con il primato di supercomputer più veloce al mondo, IBM Blue Gene/L è il supercomputer in grado di calcolare dati con prestazioni record di 70,72 Teraflops (pari a un trilione di operazioni a virgola mobile al secondo) sul benchmark Linpack, standard del settore. Il processore Power5 è un chip, cuore di tutti i nuovi sistemi server e storage IBM, già sposato da Sony per vari prodotti consumer, in grado di far girare più sistemi operativi all’interno di micropartizioni virtuali ed è il primo apertamente personalizzabile a seconda del tipo di prodotto su cui viene impiegato: dai supercomputer ai sistemi enterprise più potenti del mondo fino alle consolle per videogiochi e ai dispositivi embedded . ThinkPad T42 e ThinkCentre S50: il primo integra un lettore integrato di impronte digitali, proprio perché le funzionalità più avanzate devono andare di pari passo con una sempre maggiore sicurezza. Il ThinkCentre S50 rappresenta il desktop più piccolo mai presentato da IBM sul mercato, con un formato inferiore del 75% rispetto a un desktop tradizionale. La ricerca IBM migliora la vita anche quando si è alla guida dell’auto grazie a un software di riconoscimento e di sintesi vocale di ultima generazione messo a punto insieme a Honda Motor Company. La tecnologia IBM permette inoltre di viaggiare nel tempo con Eternal Egypt ( www.eternalegypt.org ), il progetto che ha portato sul Web più di 5.000 anni di storia egizia. Qui i visitatori possono godere della ricostruzione virtuale della tomba di Tutankhamon così come apparve nel 1922 a Howard Carter oppure ammirare il Faro di Alessandria, distrutto nel 14esimo secolo o, ancora, contemplare il volto della Sfinge come appariva 2.000 anni fa. IBM infine con Andrea Pontremoli, Presidente e Amministratore Delegato di IBM Italia, parteciperà il 19 novembre al convegno di apertura sul tema “Ricerca e Innovazione tecnologica: fattori determinanti per lo sviluppo del Paese“.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore