Anteprima Futurshow ? Il Politecnico di Milano apre una finestra sul futuro

E-commerceMarketing

L’Ateneo parteciperà con convegni sui più svariati argomenti, visite guidate ai laboratori della Sede Bovisa e proiezione di video durante la manifestazione

Il Politecnico di Milano e la Fondazione Politecnico (in collaborazione con Assolombarda) sperimenteranno la teoria delle tre T, Talento, Tecnologia, Tolleranza, tema conduttore del Futurshow 3004 che quest’anno si svolge a Milano e al quale l’Ateneo prenderà parte con varie iniziative. Il primo convegno si intitola “La casa del futuro” a cura di Pierluigi Della Vigna, seguiranno lunedì altri seminari: “4.000 km. Con 1 litro di benzina” di Paolo Magni, “E-Government: come cambierà il futuro per i cittadini?” di Giuliano Noci e “Titaniocromia” di Pietro Pedeferri. Ma l’ateneo milanese non vuole ritagliarsi un ruolo solo accademico, e si cimenterà anche nelle visite guidate come per esempio quelle ai laboratori della Facoltà di Design e al Laboratorio di sicurezza dei trasporti presso la Sede Bovisa del Politecnico di Milano (in Via Durando 10): i laboratori riguardano le attività di Virtual Prototyping (3d), Reverse Modeling , LabFoto, Movie design, studio della sicurezza attiva e passiva nel campo dei trasporti. Per l’intera durata della manifestazione sarà proiettato un video tratto dalla trasmissione televisiva “Mondo Politecnico” (in onda su ETV The Technology Channel, canale satellitare in chiaro sulla piattaforma SKY) con le voci di otto professori dell’Ateneo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore