Anteprima Mwc 2015 – Samsung Galaxy S6 metterà enfasi sui componenti interni

MobilitySmartphone
Il profilo di Samsung Galaxy S6 in una foto di T-Mobile
0 0 Non ci sono commenti

Samsung Galaxy S6 sarà il piatto forte del keynote di Mwc 2015, il primo marzo. Tutte le ultime indiscrezioni sul prossimo top di gamma Android

Il Mobile World Congress (Mwc 2015) si avvicina e finalmente vedremo l’atteso Samsung Galaxy S6. Potrebbero arrivare due modelli, di cui uno Edge (come il Note Edge).

Stando ai rumors, il Galaxy S6 vanterà uno schermo AMOLED da 5,1 pollici, Quad HD, con risoluzione da 2560 x 1440 pixel.

Samsung Galaxy S6 sarà presentato nel keynote di Mwc 2015
Samsung Galaxy S6 sarà presentato nel keynote di Mwc 2015

Il Galaxy S6 sarà il piatto forte del keynote di Mwc 2015: la scocca dovrebbe essere di metallo, ma in questi ultimi leak si vede un retro in plastica solo incorniciato da bordi di metallo. Gli angoli arrotondati sono differenti da quelli squadrati visti, per esempio sul Note 4.

Il profilo di Samsung Galaxy S6 in una foto di T-Mobile
Il profilo di Samsung Galaxy S6 in una foto di T-Mobile

Il profilo del Galaxy S6 era stato mostrato in una foto pubblicitaria di T-Mobile, dove lo slogan “Six appeal” fa riferimento al numero 6 dei Galaxy S. Da questa foto risulta che il Galaxy S6 ha i bordi incurvati in maniera accentuata, come il Galaxy Edge presentato all’IFA 2014.

Il bottone centrale, secondo le indiscrezioni, dovrebbe integrare un lettore di impronte digitali, importante in vista del debutto di Samsung Pay, il sistema per i pagamenti mobili (m-payment) dell’azienda sud-coreana, potenziato dall’acquisizione di LoopPay.

Con l’acquisizione di LoopPay, Samsung vuole trasformare gli smartphone in portafogli elettronici. Samsung Pay potrebbe debuttare su Galaxy S6, che sarà svelato a MWC 2015 il primo marzo.

Ma, al di là dell’estetica, Samsung userà il Galaxy S6 icome shoroom per la componentistica interna, per sfidare Qualcomm e Sharp. Il nuovo Galaxy S6 userà infatti un processore targato Samsung: il chip octa-core Exynos 7 realizzato con processo a 14nm. Exynos 7 dovrebbe essere il 20% più e veloce e ridurre il consumo energetico del 35% rispetto al precedente processore di Samsung.

L’azieda sud-coreana sta investendo 21 miliardi di dollari, per trarre vantaggio dal miliardo di smartphone Android venduti nel mondo. Se l’S6 sarà un successo, molti vendor vorranno Samsung come fornitore dei componenti interni.

Il mercato asiatico degli application processor e degli screen vale 51 miliardi di dollari.

Con iPhone e iPad, Apple ha totalizzato 60.2 miliardi di dollari di ricavi nell’ultimo trimestre del 2014, mentre il fatturato della divisione mobile di Samsung, smartphone e tablet, si attestava a 22.9 miliardi di dollari. Ma con Galaxy S6, Samsung può recuperare terreno, diventando il supplier dei concorrenti Android.

ITespresso seguirà il keynote di Samsung a Mwc 2015, a partire dalle 18.30.

Cosa sapete dei pagamenti mobili? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore