ANTEPRIMA – Samsung Serie 7 Slate PC con Windows 8

Dispositivi mobiliLaptopMarketingMobilityWorkspace
Samsung Serie 7 con Windows 8

Samsung presenta un tablet con Intel Core i5 fornito con tastiera, mini-dock e dedicato al mercato aziendale. Il prezzo è business, ma il tentativo potrebbe avere un seguito con Windows 8, il sistema operativo con cui noi lo testiamo

Samsung presentandolo nella sue pagine Web lo chiama “notebook”, ma è molto più probabile che nell’immaginario collettivo questo device Serie 7 Slate Pc sia semplicemente qualificato come un tablet. Giustificano il posizionamento assegnato da Samsung il processore, Intel Core i5 di seconda generazione (1,60 GHz e 3 Mbyte di cache di terzo livello) con 4 Gbyte di Ram,  e la dotazione di mini-dock e tastiera Bluetooth per poterlo utilizzare dal proprio desktop; ma la nostra percezione sulla natura del dispositivo si orienta molto di più sull’idea del tablet multi uso, per l’evidenza del form factor.

Samsung Serie 7 Slate Pc funziona con Windows 7 Professional a 64 bit. E’ quindi presto destinato a ospitare la nuova versione di Windows 8 (ed è questo il sistema operativo con cui già lo proviamo). Il comparto grafico si basa sul chipset Intel GMA3150, il disco allo stato solido ha una capacità di 64 Gbyte e la memoria si può espandere tramite schedine microSD. Il comparto delle comunicazioni prevede la possibilità di collegarsi alle reti tramite modem Hspa integrato, oppure ovviamente tramite il WiFi. E’ supportato Bluetooth 3.0.

Per espanderne le potenzialità il tablet è dotato di una presa USB 2.0 e di una porta micro-Hdmi. La confezione non contiene però il cavo relativo. La presa per cuffie e microfono è unica. Sono presenti inoltre un interruttore per evitare la rotazione del display, l’interruttore generale, i tasti per il controllo del volume. La Sim per le connessioni Hsdpa si inserisce da uno sportello sul profilo destro.

Entrando nei dettagli, stiamo parlando di un device che pesa complessivamente 860 grammi per 1,3 cm di spessore, con un display Led Hd da 11,6 pollici (e risoluzione 1.366×768 pixel) protetto da Gorilla Glass. Sulla cornice superiore è ospitata una Webcam da 2 Megapixel e sul dorso è presente una foto/videocamera di servizio.

Se si utilizza la mini-dock nella confezione si guadagna un’altra porta USB 2.0, la presa Hdmi e il connettore Ethernet. E’ presente poi la presa per l’alimentazione e quella per le cuffie. La tastiera senza fili, a parte, si collega via Bluetooth e funziona con due batterie stilo AAA. Ricordiamo infine che Samsung Serie 7 Slate Pc si può utilizzare anche con il pennino dedicato: Digitizer Pen Stylet.

Le prime considerazioni

Il form factor proposto da Samsung, così come è, può avere un suo significato e le sue comodità. Entra in azienda un sistema che da solo potrebbe sostituire un notebook di base e che al massimo ha bisogno di un display più grande per poter lavorare tutto il giorno senza affaticare la vista. In compenso si guadagna in mobilità e si dimezza il numero dei dispositivi in uso. Questa versione di Samsung Serie 7 Slate PC è proposta però a un prezzo esagerato (oltre 1.600 euro), ed è datata. Non ci sono prese USB 3.0, non sono presenti i processori Intel di ultima generazione, il display con la risoluzione 1.366×768 non fa la figura migliore rispetto ad altre proposte concorrenti. Davvero, considerata la spesa per il device, ci saremmo aspettati un’abbinata di soluzioni perfette e top di gamma e non è così.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore