Antispam, alleanza Amazon e Microsoft

CyberwarSicurezza

Raffica di azioni legali contro gli spammer. Nel frattempo la California dell’ex Terminator firma una legge severissima contro gli spyware

Microsoft e Amazon hanno denunciato le aziende accusate di inviare spamming e di effettuare attività di phishing. Il phishing consiste in email ingannevoli per ottenere informazioni su dati bancari e carte di credito. Microsoft e Amazon, uno degli storici e più importanti shopping online sul Web, hanno presentato una denuncia alla Corte distrettuale Usa a Seattle contro un’azienda accusata di tali attività. La denuncia più che per fermare il fenomeno, serve a dare uno stop all’erosione di fiducia nello shopping online che è proprio provocato dalle attività illegali di phishing, spoofing e junk email in generale . In California infine il governatore Arnold Schwarzenegger ha varato una legge che vieta l’installazione non autorizzata di spyware ovvero programmi che controllano da remoto e di nascosto l’attività degli utenti. La lotta al mondo subdolo dei malware è sempre in prima pagina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore