Antitrust, Deutsche Telekom valuta le opzioni per T-Mobile USA

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
Corte di Giustizia UE: Bocciati equo compenso ed esclusiva a Siae

Per venire incontro alle richieste dell’Antitrust Usa, in merito all’acquisizione di T-Mobile da parte di AT&T, Deutsche Telekom studia la possibilità di separare gli asset

Le nozze da 39 miliardi di dollari tra At&t e T-Mobile sono nel mirino dell’Antitrust Usa. L’authority americana ha stoppato l’operazione dicendo  che il matrimonio fra l’ex monopolista Tlc e la divisione di Deutsche Telekom AG potrebbe creare ostacoli di concorrenza nel mercato delle Tlc americano, dove il peso di AT&T è già elevatissimo, nonostante la fine dell’esclusiva con iPhone.

Deutsche Telekom, che da anni è in cerca di un acquirente per la divisione Mobile, non aveva un piano B fino all’altro ieri. Ma l’alternativa potrebbe ewssere all’orizzonte: Deutsche Telekom valuta le opzioni per T-Mobile USA, a partire dalla separazione delle attività In questo modo potrebbe indurre l’Antitrust a cambiare idea. In parole povere, per venire incontro alle richieste dell’Antitrust Usa, in merito all’acquisizione di T-Mobile da parte di AT&T, Deutsche Telekom studia la possibilità di separare gli asset.

Accordi extragiudiziali potrebbero dunque essere in vista, secondo Bloomberg. In gioco è la concorrenza nel mercato della banda larga mobile wireless mentre il Mobile (con tablet e smartphone) sta per sorpassare il mercato Pc.

AT&T, che finora era il secondo operatore wireless alle spalle di Verizon, aggiunge 34 milioni di utenti al suo parco clienti (mobile) di 95 milioni e raggiunge nella telefonia mobile Usa la quota di 129.2 milioni di abbonati (mentre Verizon ne ha 94.1 milioni). Si tratta della più grossa operazione nel mercato wireless dal 2004 (quando Sprint si fuse con Nextel); dopo di ché nel 2006 AT&T comprò BellSouth Corp per 83 miliardi di dollari. T-Mobile era già nel mirino di Sprint, ma AT&T condivide con la controllata di Deutsche Telekom la tecnologia GSM wireless. Un punto a suo favore. Inoltre At&t ha fatto un’offerta più alta.

AT&T compra T-Mobile per 39 miliardi di dollari
AT&T compra T-Mobile per 39 miliardi di dollari
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore