Antitrust, Sumsung pagherà per aver fatto cartello

Aziende

Il colosso sudcoreano dell’elettronica si dichiara colpevole e pagherà 300 milioni di dollari

Samsung Electronics mette fine a un caso antitrust in cui era coinvolta, con l’accusa di aver fatto cartello con altre aziende nel mercato statunitense delle memorie Dram. Samsung pagherà 300 milioni di dollari di multa, per violazione della concorrenza: si tratta della seconda maggiore multa della storia al Dipartimento di Giustizia americano.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore