Aol aggiorna la ricerca multimediale

NetworkProvider e servizi Internet

L’interfaccia di ricerca di America Online si arricchisce della funzionalità Singingfish per effettuare ricerche in Rete su audio e video

Non solo testi, ma anche multimedia: la frontiera delle ricerche su Web non si accontenta più di scritti, ma vuole sempre più multimedialità a portata di clic. Ecco quindi da Aol l’aggiornamento della sua interfaccia di ricerca, specializzata nella ricerca di contenuti multimediali grazie alla funzionalità Singingfish . Dai file musicali ale clip di notizie, audio e video possono finire nella rete degli utenti in cerca di contenuti non solo testuali: è inoltre possibile salvare e condividere termini di ricerca, filtrare contenuti per minori, impostare la ricerca con una parola chiave e/o con un file audio o video. La ricerca infine può essere configurata per formati multimediali, da Windows Media, a Real, Quick Time, mp3 o impostando il criterio di durata temporale del contenuto ricercato. Tutto ciò grazie alla tecnologia di ricerca multimediale di Singingfish.com che da ora viene supportata dal portale di Aol.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore