Aol all’offensiva

Aziende

America Online ha annunciato l’intenzione di voler acquisire Advertising.com; operazione che le consentirebbe di aumentare considerevolmente il numero di utenti.

America Online, tra i maggiori Isp a livello mondiale, dopo aver perso oltre due milioni di abbonati nel corso del 2003, passa al contrattacco. L’acquisizione di Advertising.com, infatti, le consentirebbe non solo di misurare in modo efficace le potenzialità della pubblicità in Rete, ma anche di arrivare a oltre 140 milioni di utenti. Advertising.com è una società che gestisce e controlla la pubblicità per diversi attori del mondo Internet: semplici siti, come motori di ricerca ed editori di posta elettronica. La transazione, del valore di 435 milioni di dollari, dovrebbe avvenire interamente in contanti. Con l’entrata di Advertising.com, Aol potrebbe incrementare il proprio business puntando più verso servizi di pubblicità e servizi rivolti al consumatore piuttosto che dipendere interamente dall’accesso alla Rete. L’annuncio di Aol rappresenta sicuramente una svolta nell’ambiente, in quanto rivela le potenzialità e l’interesse dei provider verso la pubblicità in Internet, considerata ancora poco fino a oggi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore