AOL aumenta la spesa online

Network

Acquisti per 6.7 miliardi di dollari in 3 mesi

AOL Time Warner ha annunciato che i suoi abbonati nei primi tre mesi del 2001 hanno speso online la cifra record di 6.7 miliardi di dollari, comprese le spese per viaggi e biglietti aerei. Il risultato segna una crescita di ben il 70% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e supera addirittura la cifra spesa durante il periodo degli acquisti natalizi nellultimo trimestre del 2000. È un buon risultato, dice Ken Cassar, analista di Jupiter Media Matrix ma sono sorpreso del fatto che gli utenti abbiano speso di più in questo trimestre rispetto allultimo periodo natalizio. Nel 2000 il trend è stato di lieve crescita allinizio dellanno, per diventare poi una forte crescita nella seconda metà. Landamento del 2001 è proseguito su questa via, anche se guardando ai dati aggregati, sembra che il numero complessivo delle transazioni sia leggermente diminuito ha aggiunto Cassar. Quando gli utenti fanno acquisti online scoprono che non solo è facile e conveniente, ma che ci sono un gran numero di negozi che vendono prodotti di marca, e unindagine di mercato ha dimostrato che gli utenti non guardano più con diffidenza gli acquisti tramite il web, ha dichiarato Wendy Goldberg, addetta stampa di AOL. Circa tre quarti degli abbonati di AOL effettua acquisti online, unattività che incomincia ad entrare a far parte delle loro vite quotidiane ha aggiunto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore