Aol balla da sola: completato lo spin-off da Time Warner

Aziende

Aol è tornata a Wall Street come azienda standalone con il nuovo simbolo. Oggi AOL vale 2.5 miliardi di dollari, mentre Time Warner 36 miliardi di dollari

Chiusa l’era Time Warner (che dà l’addio agli eccessi della New economy e poi alle lunghe ristrutturazioni del dopo sboom), Aol è tornata a Wall Street come azienda standalone con il nuovo simbolo. È stato completato lo spin-off da Time-Warner.

Valutata 164 miliardi di dollari solo 9 anni anni fa, prima dello sboom, Aol Time-Warner è definitivamente un capitolo chiuso. Oggi AOL vale 2.5 miliardi di dollari e Time Warner è valutata 36 miliardi di dollari, stando al blog VentureBeat del New York Times.

A guidare Aol è TimArmstrong, ex manager di Google. AOL mantiene AOL.com, la navigazione di Mapquest e il blog Endgadget.

Dopo la ristrutturazione (Aol taglierà un terzo della forza lavoro), Aol riparte da Bebo e da un ricco portafoglio nell’advertising online. In questi anni, Aol ha acquisito Patch e Going, Tacoda, Buy.at , Quigo , AdTech e Goowy e ha comprato il social network Bebo per

850 milioni di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore