Aol in Cina

Workspace

Realizzata una venture con Legend, leader di mercato nella fornitura di pc in Cina

America Online ha annunciato una joint venture da 200 milioni di dollari per portare il suo servizio Internet in Cina. America Online parteciperà con 100 milioni di dollari alla venture registrata ad Hong Kong che sarà di proprietà, per il 51%, di Legend Holdings, il più grande produttore cinese di personal computer. Per il futuro più immediato laccordo si limita a offrire assistenza tecnologica al portale di Legend, ma ben presto il presidente Yang Yuanqing intende lanciare servizi personalizzati come quelli offerti da Aol negli Stati Uniti. La Cina al momento non permette investimenti stranieri in società che operano nel settore degli accessi alla Rete o nella produzione di contenuti, ma ha promesso di togliere queste restrizioni non appena entrerà a far parte della World Trade Organization. Nonosntate queste garanzie, Michael Lynton, presidente di Aol International, non nasconde le incertezze per il futuro Esploreremo le diverse possibilità sul mercato, ma è ancora troppo presto per vedere come potremo operare in questo mercato. Legend al momento ha il 39% del mercato cinese dei personal computer e recentemente fa uscire i pc già pronti per la connessione online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore