Aol promette l’email gratuita per il no profit

NetworkProvider e servizi Internet

America Online replica alle accuse delle organizzazioni di volontariato che contrastano il piano delle email a pagamento

Il no profit e i gruppi di patrocinio saranno esentati dalle email a pagamento. Nei giorni scorsi Aol era stata attaccata dall’associazionismo e dalle organizzazioni no profit, perché il progetto di email a pagamento avrebbe potuto sfavorire la partecipazione online. Ora la divisione Internet di Time Warner risponde alle accuse: Aol promette l’esenzione per il variegato mondo del volontariato no profit dal canone antispam per inviare posta elettronica agli account di America online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore