Aol sceglie Napster

Aziende

Napster diventa il servizio online di musica esclusivo della divisione di
Time Warner

Aol sceglie Napster come fornitore esclusivo di musica online. La divisione Internet di Time Warner ha fatto decollare il titolo di borsa, da sempre sinonimo di musica online. I 350mila clienti di Aol Music Now (nato dall’acquisizione di Circuit City Stores) si riverseranno dunque su Napster, a meno che non optino per l’uscita entro 60 giorni. Per Napster (nato nell’ambito della pirateria illegale, comprato da Roxio nel 2002 e riaperto legittimamente nel 2003) si tratta di un’occasione d’oro per espandere la propria clientela.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore