Aol (s)vende il social network Bebo

AcquisizioniAziendeMarketing

Pagato 850 milioni di dollari a inizio 2008, oggi Bebo è stato ceduto da Aol a Criterion Capital Partners per una cifra fra i 3 e i 30 milioni di dollari

Criterion Capital Partners ha acquisito Bebo da Aol per una cifra fra 3 e 30 milioni di dollari. Aol cercava da tempo di sbarazzarsi del social network “per giovani” costato 850 milioni di dollari ai tempi in cui MySpace era ancora il re dei social netwprk e Facebook aveva appena iniziato la sua scalata alla rete sociale.

Oggi, quando Facebook è sulla via dei 500 milioni di utenti (nonostante la “cortina di Ferro” che ne impedisce l’avanzata nell’ex Urss) e MySpace è in cerca di autore (o meglio di identità), Bebo si è decisamente “sgonfiato” come una bolla di sapone.

Aol ha venduto anche Icq, la chat degli anni 2000: dovrebbe chiudere l’accordo nel terzo trimestre per 187.5 milioni di dollari. ICQ venne acquisito nel 1998 per 400 milioni di dollari.

Aol
Aol
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore