Apple a muso duro: iTunes non è in crisi

Marketing

La "Mela" ribatte alle accuse secondo le quali il suo portale sarebbe in
crisi.

Apple risponde con determinazione alle conclusioni della ricerca di Forrester Research secondo la quale iTunes sarebbe sul viale del tramonto. Secondo lo studio il portale di musica on-line avrebbe fatto registrare un calo nelle vendite del 65% nella prima metà dell’anno e attribuiscono il pessimo risultato a una raggiunta saturazione del mercato. Inoltre Forrester punta il dito contro l’eccesso di sistemi di protezione DRM che appesantiscono la gestione di iTunes rendendolo meno gradito agli utenti. Apple ribatte sostenendo che iTunes muove ancora il 6% di tutta la musica venduta negli Stati Uniti e che iPod continua ad essere un successo straordinario.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore