Apple abbandona il Trusted Computing

Management

La Mela rifiuta il lucchetto hardware e software ai suoi computer

Apple dà l’addio al Trusted Computing e a Palladium. Il chip di gestione TPM (Trusted Platform Module noto come Fritz Chip di Infineon) viene rimosso da MacBook, MacBook Pro e MacPro. Il computer sicuro non avrebbe avuto successo commerciale. Del resto gli utenti hanno in questi anni boicottato il Trusted Computing TC temendo rischi sotto il profilo della libertà dell’utente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore