Apple acquisisce la startup Topsy

AcquisizioniAziendeMarketing
Apple acquisisce Topsy
0 0 Non ci sono commenti

Shopping per Apple che compra Topsy ed ottiene i dati di Twitter. La startup è specializzata in strumenti per individuare le tendenze emergenti su Twitter

Apple acquisista la startup Topsy e conquista l’accesso in tempo reae ai Feed del microblogging da 140 caratteri. Apple, nell’acquisire la startup Topsy per circa 200 milioni di dollari, secondo il Wall Street Journal, guadagna i tool per individuare le tendenze emergenti su Twitter e ne ottiene i dati dai 220 milioni di utenti. Topsy è una startup specializzata in ricerca sui social media ed analytics. L’azienda si dedica all’analisi dei dati di Twitter e a fornire uno sguardo nel sentiment attuale, in real-time, su una varietà di argomenti.

La startup con base a San Francisco mette a disposizione un servizio per analizzare il sentiment consumer su Twitter, dalle trasmissioni TV alla politicas. Topsy è uno dei pochi partner che vanta accesso in real-time ai messaggi che girano sulla piattaforma di microblogging e può effettuare ricerche fra ogni tweet pubblicato dal 2006.

Secondo EMarketer, Topsy potrà migliorare i risultati di aklcuni prodotti di Apple come l’assistente vocale Siri, l’analytics del servizio iAd mobile-advertising o proporre suggerimenti da iTunes e da App Store. Topsy, che ha indicizzato 425 miliardi di Tweet inviati in sette anni, aiuterà Apple a capire che cosa i suoi milioni di clienti dicono sui topics, secondo Gartner. La startup aveva ricevuto fondi da BlueRun Ventures, Ignition Partners, Founders Fund e Scott Banister.

Apple acquisisce Topsy
Apple acquisisce Topsy
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore