Apple affronta un’indagine interna

Autorità e normativeNormativa

L’indagine riguarda la retrodatazione di stock option a favore di alti
dirigenti, incluso Steve Jobs

APPLE STA affrontando un’indagine sulla retrodatazione di stock option a favore di alti dirigenti, incluso il messia dell’azienda,Steve Jobs. Un portavoce della procura statunitense per il distretto settentrionale della California ha confermato che si sta investigando sulle attività di retrodatazione di stock option. Secondo InfoWorld , l’intervento federale segue l’ammissione di Apple che ci sono state delle scorrettezze nella questione delle stock option inclusa la falsificazione di una riunione del consiglio

d’amministrazione per approvare gli accordi disonesti. Un’indagine interna che studia l’intrigo sembra aver fatto di tutto per prosciogliere Steve Jobs da ogni coinvolgimento, nonostante avesse ammesso di essere a conoscenza di tutto. Jobs ha poi assunto un suo avvocato personale per fronteggiare gli accertamenti che potrebbero derivare dall’indagine.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore