Apple aggiorna MacBook Pro Retina Display, iMac e Mac Mini

LaptopMarketingMobilityPCWorkspace

Apple ha svelato il nuovo MacBook Pro da 13 pollici con Retina display, i Mac Mini e il nuovo iMac, l’80% più sottile

Con 5 milioni di iPhone 5 venduti in un week-end, e 3 milioni di iPod della nuova gamma venduti in sei settimane, Apple ha messo a segno un nuovo record. Duecento milioni di dispositivi sono stati aggiornati a iOS 6. App Store ha totalizzato il mese scorso 700.000 apps, di cui 275.000 per iPad e 35 miliardi di download. Dopo poche settimane, il Ceo di Apple Tim Cook ritorna sul palco a presentare il nuovo iPad Mini, e la nuova gamma di MacBook Pro, il nuovo iMac e Mac Mini.

Apple, che afferma di essere al numero uno del mercato Pc USA (sia per desktop che per notebook, perché il mercato Pc è fermo in attesa di Windows 8), ha svelato anche il nuovo MacBook Pro da 13 pollici con Retina display (con 4 milioni di pixel e risoluzione da 2560×1600): il 20% più sottile (1.9 cm), leggero (pesa 1.59 Kg), equipaggiato con processori Intel Core i5 e Core i7, con MagSafe 2, SD card reader, due porte thunderbolt, USB 3.0e iuscita HDMI. Promette 7 ore di batteria. Niente grafica discreta: solo Intel HD 4000. Il prezzo per il modello da 8GB di RAM e 128GB di flash storage, chip dual-core i5 2.5Ghz, parte da 1699 dollari.

Mac Mini si rinfresca con USB 3, con processori dual o quad-core Intel Core i5 o i7 Ivy Bridge, con Intel HD Graphics 4000, e fino a 16GB di RAM. Per il Mac Mini con chip  dual-core i5da 2.5Ghz (w/4GB of RAM e 500GB HDD) il prezzo parte da 599 dollari. Il Mini server da 2 TB funziona da computer/storage hub. L’iMac 21,5 pollici,con processore quad-core Intel Core i5 a 2,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,2GHz e NVIDIA GeForce GT 640M, parte da 1.379 IVA euro (IVA inclusa).

Apple ha aggiornato anche gli iMac: 80% più sottili, con un bordo da appena 5mm. Con processori quad-core Intel di terza generazione, unisce alla grafica NVIDIA una nuova opzione di archiviazione chiamata Fusion Drive. Il nuovo iMac è il desktop all-in-one racchiuso in un case di alluminio e vetro, che occupa fino al 40% di volume in meno rispetto al suo predecessore. Realizzato con un alto livello di rifiniture, il nuovo iMac ha inoltre un display riprogettato che riduce il riflesso del 75% pur mantenendo colori brillanti e contrasto. Il vetro di copertura è interamente laminato all’LCD, mentre un rivestimento antiriflesso è applicato utilizzando un processo di ‘plasma deposition’ ad alta precisione.

Apple ha reso noto che sono 125 milioni i documenti su iCloud e 300 miliardi di messaggi inviati con iMessage, al ritmo di 28,000 al secondo. Ammontano a 160 milioni li account dei giocatori su Game Center. 70 milioni di immagini sono condivise con photo stream. Apple ha pagato agli sviluppatori 6.5 miliardi di dollari, e una gran fetta è andata alla Rovio di Angry Birds.

apple-imac

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore