Apple apre WWDC 2012 con iOS 6 e Retina Display sui Macbook

AziendeMarketing
Apple raddoppia i profitti

iOS 6 aggiorna la piattaforma mobile di Apple per iPhone, iPad, iPod Touch e anche Apple Tv. Selezionati Macbook avranno Retina Display

Sta per aprire WWDC 2012 all’insegna di iOS 6, l’aggiornamento software per gli iDevice. Alla conferenza sviluppatori di Apple, iOS 6 mostrerà alcune novità relative alle apps Safari e e-mail, come in Mountain View, ma gli sviluppatori sperano anche nell’integrazione di Facebook, semplificando l’upload di foto ed altri contenuti sul social network. Con 600.000 apps Apple (contro il mezzo milione di Google Play) vuole mantenere il suo rapporto privilegiato con gli svilupatori, nonostante la concorrenza di Facebook App Center, Windows maketplace per Windows 8 e Google Play. App Store conta già 25 miliardi di download. E secondo Gartner il mercato delle apps raggiungerà i 58 miliardi di dollari entro il 2014. Agli sviluppatori Apple ha già staccato assegni per 4 miliardi di dollari.

Ma gli analisti si soffermano sulle novità Apple in termini di schermi. Dopo il Retina Display su iPhone e iPad, lo schermo ad alta definizione salirà su alcuni selezionati MacBook, a partire dai 15 pollici. Apple si appresta a dominare anche gli altri schermi di casa, a partire dalla Apple iTv. L’anno scorso sono stati venduti 2,8 milioni di dispositivi; ma quest’anno i device venduti sono già 2.7 milioni. Anche lo schermo delliPhone 5 sarà più grande: un Retina Display da 4 pollici.

Gli sviluppatori si augurano che Apple estenda l’utilizzo dell’assistente vocale Siri, ma soprattutti sono curiosi di vedere le nuove mappe di Apple per sostituire Google Maps. Apple porterà anche Baidu, in alternativa a Google, sugli iPhone venduti in Cina.

Apple, che già domina il mercato tablet, vuole giocare un ruolo di primo piano anche nel salotto digitale con uno schermo di dimensioni più grandi: la Tv di Apple è in cantiere, ed Apple vuole rendere tutti gli screen interoperabili. Come sempre, fari puntati sulla Worldwide developer conference di San Francisco per capire in quale direzione si dirigerà Apple.

I nuovi Macbook Pro saranno più sottili, con memoria Flash e Retina Display
I nuovi Macbook Pro saranno più sottili, con memoria Flash e Retina Display
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore