Apple avanza

Workspace

Crescono le vendite della Mela. In attesa del Mac Intel inside

Apple è già entrata nei mesi scorsi al quinto posto dei top vendor Pc statunitensi. Ma le luci dei riflettori non sono mai stati tanto puntati sulle performance della Mela, da quando ha stretto una nuova alleanza con Intel. Nel frattempo, in attesa del Mac Intel inside (da metà 2006 e Power Mac dal 2007), Credit Suisse First Boston ha pubblicato i dati relativi alle vendite di maggio: Apple Computer è cresciuta del 79%, rispetto a un anno fa. Infine Think Secret ha pubblicato le ultime notizie sulle novità delle nozze Apple e Intel: sarà possibile installare Windows XP sul Mac Intel, ma non è consentito effettuare il boot dal disco d’installazione di Mac OS X per Intel su un Pc non Apple. Sarà un chip, secondo le indiscrezioni di alle vendite di maggio: Apple Computer è cresciuta del 79%, rispetto a un anno fa. Infine Think Secret, a blindare Mac OS X sui Mac Intel. Almeno per ora.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore