Apple e Google sotto pressione per il copyright

CyberwarSicurezza

Il diritto d’autore mette nei guai sia Google che la filiale francese del
motore di ricerca; gli studios di Hollywood chiedono invece maggiori garanzie a
Apple iTunes

A inciampare sul diritto d’autrore non sono soltanto le popolari YouTube e MuySpace, ma anche i più solidi Google e Apple. La filiale francese del motore di ricerca è accusata di aver violato il diritto d’autore, per aver distribuito un film senza farne pagare il copyright. Inoltre Google sotto attacco per i link agli articoli di giornale contenuti nelle sue pagine: Copiepress e, il gruppo editoriale che pubblica 17 giornali in Belgio e in Francia, già a settembre aveva ottenuto da un tribunale di Bruxelles una sentenza che ordinava a Google di chiuderei link agli articoli contenuti nei siti Web dei suoi quotidiani. Dopo la sentenza anche Microsoft aveva interrotto i link ai giornali.Per Apple invece la questione copyright è più soft e in forma di monito: a mettere sotto pressione la Mela di Cupertino sono gli studios Hollywoodiani che richiedono maggiori garanzie anti pirateria da iTunes. Universal, 20th Century Fox, Paramount e Warner Bros sono in trattative con Apple per il download dei film da iTunes store.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore