Apple Expo: i chip Intel in arrivo per la prossima estate

Workspace

I primi Macintosh con chip Intel usciranno a partire dal giugno 2006. Nel frattempo ecco le novità

Il divorzio dai processori Ibm è stato consumato la scorsa estate. Steve Jobs, Chief Executive di Apple, ha affermato che una possibile data del primo arrivo di Macintosh basati sui chip Intel è prevista per il prossimo giugno. In precedenza la roadmap del nuovo corso di Apple aveva segnalato la migrazione entro la fine del 2007. A Apple Expo 2005, inaugurata ieri a Parigi e fino al 24 settembre, questo annuncio di Jobs rappresenta forse la novità più eclatante, dopo la presentazione dei giorni scorsi di iPod Nano e Rockr iTunes. Alla fiera di Apple, tra le novità citiamo i laptop che scatteranno fotografie digitali; una nuova versione del proprio kit per lo sviluppo con funzionalità antipirateria per blindare le applicazioni x86; un rinnovato servizio online .Mac per semplificare condivisione, archiviazione e protezione di fotografie e video digitali. Tra le indiscrezioni, è invece citata una ipotetica alleanza con Cambridge Silicon Radio per portare Bluetooth nei futuri lettori musicali iPod. Infine, parlando del mercato della musica

digitale, Steve Jobs ha definito l’industria musicale “avida”, sottolineando come un incremento dei prezzi del download potrebbe fare il gioco della pirateria musicale. Sul tema della convergenza, Jobs si è espresso negativamente, dichiarando che il connubio tra Pc e Tv “non entrerà nei salotti”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore