Apple, Google e Microsoft all’asta per i brevetti Kodak

AziendeMarketing
Ibm è ancora la regina dei brevetti

All’asta fallimentare, Apple, Microsoft e Google si alleano per aggiudicarsi i brevetti di Kodak: offerto mezzo miliardo di dollari

Quando un colosso con decenni di storia alle spalle, fa bancarotta, all’asta fallimntare si presentano senmpre i Big per aggiudicarsi i migliori assety di brevetti. È successo con Nortel, ora capita con la gloriosa Kodak. Apple, Google e Microsoft vanno all’assalto dei brevetti Kodak. Apple e Google, di solito su fronti opposti nella guerra dei brevetti e agguerriti competitor nel mercato Mobile, si alleano per acquisire i brevetti di Eastman Kodak. All’asta fallimentare dopo la bancarotta, Apple e Google hanno messo sul piatto mezzo miliardo di dollari per più di mille brevetti relativi alle immagini fotografiche. L’alleanza è pura tattica: secondo Bloomberg, serve per limitare i rilancia e non far lievitare troppo i prezzi.

Proprio all’asta dei brevetti di Nortel Networks, Apple e Microsoft si erano aggiudicate il suo asset di circa 6mila brevetti per una cifra monstre di 4,5 miliardi di dollari, in risposta ai 900 milioni di dollari offerti da Google. Nello schieramento di Apple ci sono Microsoft e Intellectual Ventures; dietro a Google ci sono Samsung, LG, HTC e RPX. Kodak aveva valutato il suo asset fino a 2,5 miliardi di dollari, ma non aveva preso in esame “l’unione fra i contendenti”.

Conosci Apple? Misurati con un QUIZ!

Sei un esperto di Google? Mettiti alla prova con un QUIZ!

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

Apple e Google all'assalto dei brevetti di Kodak @ shutterstock
Apple e Google all’assalto dei brevetti di Kodak
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore